Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Nell'Informativa sulla Privacy puoi leggere le istruzioni per l'eventuale disabilitazione.

Accetto | Maggiori Informazioni
ADCHIM Addetto al trattamento, lavorazione ed alla conservazione di materie prime, semilavorati e prodotti chimici nel settore cartario

ADCHIM Addetto al trattamento, lavorazione ed alla conservazione di materie prime, semilavorati e prodotti chimici nel settore cartario

Codice corso: 100191 Area: CORSI PER CHI E' IN OBBLIGO FORMATIVO - IN SVOLGIMENTO

Date: maggio 2017 - febbraio 2019 Durata: 2100 ore


L’ Agenzia Formativa POLO Sc. Tec. Prof. FERMI–GIORGI di LUCCA (codice accreditamento LU0648) capofila di RTI con Consorzio FORMETICA e Ag. Formativa PER-CORSO gestisce il seguente percorso formativo finanziato sul piano esecutivo regionale della “Garanzia per i giovani” (fondi YEI) di cui alle DGR nn. 346/2014, 511/2014 e 956/2014, assegnato dalla Regione Toscana – Settore Gestione, Rendicontazione e Controlli per gli ambiti territoriali di Lucca, Massa Carrara e Pistoia con il Decreto Dirigenziale n. 11526 del 24/10/2016:

 Addetto al trattamento, lavorazione ed alla conservazione di materie prime, semilavorati e prodotti chimici nel settore cartario - Cod.reg. 100191

N. ALLIEVI: 15
DURATA: 2100 ore di cui 630 di stage
PERIODO DI SVOLGIMENTO: maggio 2017 - febbraio 2019

REQUISITI RICHIESTI PER L’ISCRIZIONE: Età inferiore ai 18 anni che hanno adempiuto all’obbligo di istruzione e sono fuoriusciti dal sistema scolastico. Per la partecipazione alle attività formative, i giovani dovranno essere iscritti al portale regionale della “Garanzia per i Giovani” ed aver sottoscritto il patto di attivazione (patto di servizio) con il competente Centro per l’Impiego.

SEDE DI SVOLGIMENTO: LUCCA - POLO SCIENTIFICO TECNICO PROFESSIONALE FERMI-GIORGI – Ist E. Fermi Via Carlo Piaggia, 160 S. Filippo; Ist. G. Giorgi Via S. Chiara; CONSORZIO FORMETICA – Piazza Bernardini, 41 –Lucca

OBIETTIVO: al termine del corso i partecipanti qualificati conosceranno bene le norme di sicurezza cui attenersi quando operano nell’ambito di un’industria e saranno in grado di:
Gestire i materiali necessari per preparare l’impasto della carta, valutare i diversi tipi di carta prodotti sul territorio, utilizzare i macchinari che producono carta e quelli che a partire dalle bobine danno origine a prodotti finiti, quali carta igienica, asciugatutto, cartone ondulato, cartone da imballaggio. Gli allievi saranno in grado altresì di eseguire semplici lavori di manutenzione di impianti meccanici ed elettrici eseguendo semplici lavorazioni meccaniche, saldature, riparazioni non complesse di quadri elettrici.

CONTENUTI DEL PERCORSO: Lingua italiana; Tecniche di comunicazione; Lingua Inglese; Matematica e Geometria; Scienze della terra; Informatica; Tecniche e dinamiche di apprendimento attivo; Educazione storico-sociale; Educazione alla cittadinanza; Educazione interculturale e alla socialità; Autoimprenditorialità; Consapevolezza ed espressione culturale; lingua inglese tecnico-professionale; Sicurezza sui luoghi di lavoro; Organizzazione aziendale e gestione dei processi di lavoro; Normativa, procedure e strumenti di controllo Qualità; Fondamenti di chimica e di chimico-fisica; Fondamenti del ciclo di produzione chimico-cartario; Diritto e mercato del lavoro; Nozioni giuridiche e pari opportunità; Tecnica del ciclo di produzione chimico-cartario; Chimica e tecnologie per la produzione della carta; merceologia della carta; Controllo di Qualità di processo e di prodotto; Salvaguardia ambientale e sicurezza specifica; Approntamento e manutenzione dei macchinari.

CREDITI FORMATIVI IN INGRESSO: Possono essere riconosciuti crediti in ingresso purché adeguatamente documentati. Saranno riconosciuti solo titoli derivanti da certificazioni formali.

La frequenza delle lezioni è obbligatoria:per almeno il 70% delle ore complessive dell’intervento formativo, e, all’interno di tale percentuale, almeno il 50% delle ore di attività di stage in azienda.

PROVE FINALI E CERTIFICAZIONE RILASCIATA: Esame costituito da una prova scritta, una pratica o simulazione e da un colloquio finale - Con l’idoneità si consegue un Attestato di qualifica di Livello 3 EQF.

IL CORSO È A NUMERO CHIUSO: qualora il numero delle domande superi quello dei posti previsti, si procederà a selezione tramite criteri oggettivi di valutazione (riserva di posti a corsiste pari al 53% - n. 8), se al termine prefissato rimanessero ancora posti disponibili le iscrizioni proseguiranno fino al raggiungimento del numero massimo previsto.

 

Documenti associati